Fondo perduto per turismo e attrattività

In arrivo a marzo 35 milioni per strutture ricettive, alberghiere e pubblici esercizi

 

A chi si rivolge

 

PMI in forma singola quali strutture ricettive alberghiere, extraalberghiere e pubblici esercizi:

  • In forma imprenditoriale, ivi compresa la ditta individuale
  • In forma non imprenditoriale limitatamente ai bed and breakfast che svolgono regolarmente attività economica
  • Aventi codice ateco primario o secondario di cui alle divisioni:
 

 

55: Alloggio (ad esclusione delle attività di alloggio connesse alle aziende agricole – Agriturismi)

  1. Alberghi
  2. Villaggi turistici
  3. Ostelli della gioventù
  4. Rifugi di montagna
  5. Colonie marine e montane
  6. Campeggi
  7. Affitta camere, case ed appartamenti per vacanza, B&B, residence.
 

 

56: Attività dei servizi di ristorazione

  1. Ristorazione con somministrazione
  2. Ristorazione senza somministrazione, preparazione cibi da asporto
  3. Ristorazione connessa ad aziende agricole
  4. Gelaterie, pasticcerie, bar, ambulanti.
  5. Tutti i soggetti beneficiari devono avere sede operativa in Lombardia oppure impegnarsi a costituire una sede operativa in Lombardia entro e non oltre l’erogazione dell’agevolazione.
 

 
2-FONDO.jpg

Contributo:

Contributo a fondo perduto:
per il Fondo principale 40% dell'investimento ammissibile, fino ad un contributo massimo di 50.000 euro (investimento minimo di 20.000 euro);
per l'Area interna Val Chiavenna 40% dell'investimento ammissibile fino ad un contributo massimo di 200.000 euro (investimento minimo di 20.000 euro).

Scadenza:
DA DEFINIRE

 

 

Spese ammesse:

I progetti di riqualificazione devono riguardare i seguenti macrotemi del posizionamento strategico regionale di Regione Lombardia ad alto potenziale di attrattività e competitività:
Enogastronomia & food experience;
Natura & green;
Sport & turismo attivo;
Terme & benessere;
Fashion e design;
Business congressi & incentive.
Non sono finanziabili eventi sportivi / culturali / turistici / promozionali/d’intrattenimento o iniziative di marketing territoriale
La durata massima dei progetti di intervento è di 12 mesi.
SPESE AMMESSE:
arredi, impianti, macchinari e attrezzature
acquisto di hardware e software
opere edili-murarie e impiantistiche
progettazione e direzione lavori per un massimo del 8% delle pese ammissibili di cui al punto 3)
Tutte le spese sono ammissibili dalla data di presentazione della domanda.

 

 

Finalità:

Con questa misura stanziamo 35 milioni di euro per finanziare interventi di riqualificazione delle strutture ricettive gestite in forma imprenditoriale, dei bed & breakfast, dei bar e dei ristoranti per continuare a migliorare la qualita' dell'offerta turistica della Regione Lombardia.